iniziative culturali

Iniziative culturali

La Biblioteca Nazionale "Sagarriga Visconti Volpi" di Bari ha confermato, nel corso degli ultimi anni, il proprio ruolo propositivo nel circuito culturale del territorio aprendo i suoi spazi anche a un pubblico non abituale con un’offerta diversificata e modulata su un ampio target.
Le manifestazioni coinvolgono scuole, autori ed editori, biblioteche, associazioni e protagonisti della cultura, in uno scambio continuo di linguaggi e di esperienze, dalla letteratura all’arte.
La finalità è quella di comunicare il proprio patrimonio in relazione a temi e curiosità legate anche al contemporaneo, tenendo costantemente presente l’aspetto didattico e divulgativo, nella convinzione che sia  indispensabile diffondere la conoscenza innanzi tutto al mondo giovanile.
Perciò le attività di promozione e valorizzazione della Biblioteca sono finalizzate non solo alla realizzazione di eventi istituzionali, ma anche al coinvolgimento delle scuole del territorio.

 

Anno 2016

 

27 gennaio
Presenze ebraiche in Puglia
Una conferenza dibattito e un percorso didattico multimediale illustreranno le vicende delle comunità ebraiche all’indomani della promulgazione delle leggi razziali e delle migliaia di ebrei, sopravvissuti ai campi di sterminio, che dopo la conclusione del secondo conflitto mondiale furono dislocati dalle forze alleate nei campi profughi allestiti in località pugliesi.
Interventi di Cristina Vitulli, della Sezione didattica dell’Istituto Pugliese per la Storia dell'Antifascismo e dell'Italia Contemporanea e di Pasquale Trizio, autore del volume La storia nascosta : gli Uhlfelder, una famiglia ebraica berlinese a Bari negli anni della persecuzione (Bari 2015).

11 marzo - 30 aprile
Con gli occhi di una donna
Due esempi di archeologia industriale: ex Macello Comunale di Bari, ACAIT di Tricase

La Mostra, organizzata in collaborazione con il CNR, il Centro Teseo Creatività tra Arte e Scienza e il Comune di Tricase, riguarda due realtà interessanti di archeologia industriale, l'ACAIT di Tricase e l'ex Macello Comunale di Bari, attuale Cittadella della Cultura. La prima, di proprietà del Comune di Tricase, che si vorrebbe trasformare in un luogo di cultura, la seconda un esempio di trasformazione riuscita. Si parte dagli scatti della fotografa Antonella Berlen e si viaggia all’interno di un tabacchificio, ormai abbandonato da anni, l’ACAIT di Tricase (LE), per guardare con gli occhi di una donna quello che resta di una realtà che ha rappresentato un’importante riferimento economico e di riscatto del basso Salento. La Mostra è arricchita da documenti originali e pannelli esplicativi sull’AICAT insieme a pannelli relativi ai lavori di recupero effettuati per trasformare l’ex frigorifero e l’ex mercato ittico di Bari nella sede della Biblioteca Nazionale Sagarriga Visconti Volpi.

1 maggio 1 maggio alla Biblioteca Nazionale di Bari
Visite guidate al Sito monumentale della Cittadella della Cultura, in particolare agli edifici ex Ittico ed ex Frigorifero, e alla Mostra bibliografico-documentaria Scrigni preziosi, illustrazione della storia e del patrimonio della Biblioteca e guida ai servizi.

16 marzo - 16 maggio
Scrigni preziosi: studio e valorizzazione di "nuove" pergamene della Biblioteca Nazionale di Bari e dell'Archivio Storico dei Cappuccini di Puglia
Mostra bibliografica e documentaria
Il percorso ha per oggetto la valorizzazione della ricerca e della conservazione dei fondi membranacei custoditi dalla Biblioteca e dall’Archivio e comprende una selezione delle più antiche e importanti pergamene dei due Istituti. Si tratta di fonti di età medievale e moderna che docenti e studenti dell’Ateneo barese, e nello specifico del settore scientifico-disciplinare di Paleografia, hanno indagato nel corso di vari anni giungendo alla produzione di articoli scientifici e alla stesura di tesi di laurea.
in collaborazione con: Università degli Studi di Bari - Dipartimento di studi umanistici, Archivio storico dei Cappuccini di Puglia, Associazione culturale Giuseppe Camillo Giordano di Pomarico (MT)

 

16 maggio - 9 settembre
La Grande Guerra: dalla scuola un messaggio di pace
Mostra didattica e documentaria
La mostra intende costituire un momento di conoscenza e di arricchimento dell’identità sociale e culturale e affida al potere evocativo di diversi linguaggi il compito di indurre alla riflessione e al recupero della memoria storica del primo conflitto mondiale in una prospettiva di pace.
Viene riproposta l’esposizione tenuta a Monopoli presso il castello Carlo V dal 12 al 14 gennaio 2016, realizzata nell’ambito del Progetto La Grande Guerra a Monopoli, in Puglia e sul fronte.
in collaborazione con: Archivio di Stato di Bari, Istituto Comprensivo G.Modugno - G. Galilei di Monopoli
locandina

25 maggio ore 14.30 - 18.30
Memorie e diari della Grande Guerra
Giornata di studio e di formazione sull’utilizzo didattico delle fonti storiche per il recupero e la valorizzazione dell’identità storica collettiva.
L’evento, promosso dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Bari, vedrà varie scuole confrontarsi sul tema coi lavori svolti con la partecipazione di esperti.
in collaborazione con l’Archivio di Stato di Bari
locandina

 

Anno 2015

 

2 gennaio - 31 agosto
Rassegna bibliografica e documentaria dedicata alla Grande Guerra
periodicamente aggiornata a seconda delle iniziative in corso

 

 

Corso di formazione per docenti "1914-2014 Cento anni di narrazioni"
8 gennaio
L’esperienza di guerra: la Puglia e la questione adriatica
19 gennaio
Gli intellettuali e la guerra; I luoghi della memoria
in collaborazione con: Archivio di Stato di Bari, Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, IPSAIC Istituto Pugliese per la Storia dell'Antifascismo e dell'Italia Contemporanea - Bari.

12 - 14 febbraio
Il Carnevale e il Mediterraneo : maschera e linguaggi
Convegno internazionale di studi - Bari / Putignano
in collaborazione con: Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

12 febbraio - 6 marzo
Il Carnevale: parole e immagini
Mostra storico-documentaria di libri, giornali, foto d'epoca, documenti d'archivio
in collaborazione con: Archivio di Stato di Bari.

15 aprile
Incontro con Massimo Birattari, autore di Leggere è un'avventura (Feltrinelli, 2014)
Progetto di lettura "Il libro possibile winter: giovani, cultura e società tra passato e presente"
in collaborazione con: Scuola sec. di I grado "G. Carducci" di Bari.

 

15 aprile - 2 giugno
Altamura e la Grande Guerra : i luoghi della memoria
Mostra storico-documentaria
in collaborazione con: Liceo scientifico e linguistico Federico II di Svevia di Altamura.

1 maggio
Apertura straordinaria
Visite guidate ai servizi della Biblioteca e alla Rassegna Bibliografica dedicata alla Grande Guerra, esposizione ed illustrazione dei disegni di Menotti Bianchi del periodo 1914-1918 e di alcuni documenti della Grande Guerra del deputato ruvese Raffaele Cotugno

 

 

 

 

 

 

19/20 settembre
Giornate Europee del Patrimonio 2015
Le carte in tavola : arte della cucina e alimentazione nei manoscritti e nelle opere a stampa della Biblioteca Nazionale di Bari dal XV al XVIII secolo

Mostra documentaria e bibliografica
Il rapporto tra cibo e cultura sarà evidenziato nell’esposizione attraverso una selezione di pergamene, manoscritti e libri antichi a stampa, quali testimonianze dell’evoluzione del gusto e della cultura della tavola.

11 ottobre
Domenica di carta
Il racconto del cibo: alla scoperta di saperi e... sapori

Percorsi bibliografici e multimediali sull'evoluzione del cibo e dell’alimentazione: letture animate dalla voce dei bambini, presentazione del video "L'alfabeto del mondo", esecuzione di canti, visite guidate alla mostra documentaria e bibliografica "Le carte in tavola", illustrazione del patrimonio e dei servizi della biblioteca
in collaborazione con: 27. c.d. Duca d’Aosta di Bari - Palese, GET Centro per la ricerca e la didattica dell’Immagine, Accademia del Cinema Ragazzi Enziteto

6 novembre
Il Festival della città visibile
Una citta che suona: è la musica il tema di questa seconda edizione che si avvarrà della collaborazione di docenti e musicisti del Conservatorio Piccinni di Bari, della Biblioteca dei ragazzi, del Teatro Kismet, del Granteatrino Casa di Pulcinella, dell'Accademia del Cinema dei Ragazzi, dell'Associazione Musica in gioco, dell'orchestra del Borgo antico, delle orchestre sinfoniche delle scuole Amedeo d'Aosta e Zingarelli, del Museo Didattico del Cinema, dell'Officina degli Esordi, delle libreria Svoltastorie e Mobydick.

 

 

Manifestazioni di particolare rilievo realizzate nell’anno 2014

 

Manifestazioni di particolare rilievo realizzate nell’anno 2013

 

Manifestazioni di particolare rilievo realizzate nell’anno 2012

 

Questo sito utilizza oggetti software denominati "cookie" per facilitare l'accesso ai visitatori e migliorare l'esperienza di navigazione. L'uso dei cookie è limitato allo stretto necessario e non vengono memorizzati dati personali. - We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information